Montetiffi: fra natura e storia

 

Dettagli

Il trekking, seppur breve, si presenta ricco ed emozionante: il percorso è inserito in un area caratterizzata da un’elevata diversità geomorfologica e vegetazionale, tanto da essere stata decretata come Oasi naturalistica protetta, nonché Zona Speciale di Conservazione (ZSC) dalla Commissione Europea. La ricchezza naturalistica è dettata dalla presenza di numerose specie arboricole e floristiche (quali roverelle, ginepri, lecci, olmi, o i rari giglio martagone, dente di leone, rosa di San Giovanni, ecc.). A questa si abbina una ricchezza storica altrettanto ricca e singolare: a cominciare dal Ponte Romanico e il Molino Tornani, inseriti in un contesto particolare caratterizzato dalle famose Marmitte dei Giganti; proseguendo poi al piccolo borgo di Montetiffi, con la sua antica abbazia di San Leonardo (risalente al XI secolo) e il Museo Agostino Venanzio Reali – Arte e Poesia (con le opere del biblista, pittore, poeta e scultore Reali); per concludere infine con un’altra testimonianza storica importante, ma poco conosciuta del territorio: le miniere di lignite di Montetiffi, risorsa importante per la comunità locale, fino all’epoca post bellica.

 

Ritrovo: ore 18.00 – Loc.: Pietra dell’Uso (Parcheggio ristorante Ponte Rosso – Via Pietra dell’Uso, 7).

Difficoltà: Facile (EE) circa 5,5 Km e +/-370 m di dislivello.

NOTA: Il percorso prevede attraversamenti del fiume fattibili con attenzione; alcuni tratti, a seconda delle condizioni meteo dei giorni precedenti, potrebbero essere scivolosi a causa del fango.

Durata: 4 h circa. Rientro previsto entro le 22.00 circa.

Cibo e bevande: cena al sacco e acqua (almeno 1,5 l a testa). Si segnala che l’unico punto rifornimento acqua è a Montetiffi, circa a metà percorso.

Attrezzatura: pila o lampada frontale (obbligatoria), scarponi da trekking con suola Vibram, giacca impermeabile/antivento, abbigliamento adatto alla stagione. Bastoncini da trekking consigliati.

Prenotazione: obbligatoria. Si accettano al massimo 20 partecipanti.

Procedura per la prenotazione:
1. compilare il modulo in fondo pagina;
2.consegnare il giorno dell’escursione il modulo-richiesta partecipazione unitamente all’atto d’informazione sul trattamento dei dati personali – dichiarazione ai fini della prevenzione da contagio da Covid-19 e il regolamento di escursione Covid-19, debitamente compilati e sottoscritti (scaricabile qui).

Costo: 15€ a testa. Si rilascia regolare ricevuta fiscale.

Il pagamento dovrà essere effettuato prima dello svolgimento dell’escursione avendo cura di riporre l’esatto importo in contanti all’interno di una busta.

Languages: available in english and german.

Regolamento: la partecipazione all’ escursione prevede la lettura e l’accettazione del regolamento al seguente link .

Assicurazione infortuni: vai al link.

Per questa escursione cani e bambini (inferiori ai 12 anni) non ammessi.

 

 

Data

11 Lug 2020

Ora

18:00 - 22:00

Costo

15 €

Luogo

Ponte Rosso-Sogliano al Rubicone
Via Pietra Dell'uso, 7, 47030 Sogliano al Rubicone FC

Prossimo evento